Menù di navigazione
Documento vigente: Testo Coordinato

Legge regionale 27 dicembre 2018, n. 29

DISPOSIZIONI COLLEGATE ALLA LEGGE DI STABILITÀ PER L’ANNO 2019

Bollettino Ufficiale n. 20 del 31 dicembre 2018

Art. 11
(Modifica alla legge regionale 6 giugno 2008, n. 16 (Disciplina dell’attività edilizia))
1. Il punto 2 della lettera b) del comma 2 dell’articolo 44 della l.r. 16/2008 e successive modificazioni e integrazioni, è sostituito dal seguente:
“ 2. per gli edifici aventi destinazione industriale, ivi comprese le strutture di distribuzione all’ingrosso, artigianale e commerciale, costituita da grandi strutture di vendita, in misura pari ad almeno:
1.1 il 7 per cento della superficie coperta per edifici sino a 2.000 metri quadrati di superficie coperta;
1.2 il 5 per cento della superficie coperta per edifici sino a 5.000 metri quadrati di superficie coperta;
1.3 il 3 per cento della superficie coperta per edifici oltre 5.000 metri quadrati di superficie coperta; ”.

Note del Redattore:

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Nota soppressa.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Comma così rettificato con avviso pubblicato nel Sito esternoBURL n. 1 del 23 gennaio 2019, Parte I .

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Comma abrogato dall'art. 1 della legge regionale 19 aprile 2019, n. 4 . La Corte Costituzionale, con Sito esternosentenza n. 200/2020 pubblicata nella G.U. - Serie Speciale Corte Costituzionale n. 38 del 16 settembre 2020, ha dichiarato l'illegittimità costituzionale dell'articolo 30, comma 1, della presente legge che aveva introdotto il comma successivamente abrogato.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Articolo abrogato dall'art. 22 della legge regionale 29 maggio 2019, n. 12 con decorrenza dal 1° dicembre 2019.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Nota soppressa. Vedi nota 24.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Nota soppressa. Vedi nota 24.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Nota soppressa. Vedi nota 24.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Nota soppressa. Vedi nota 24.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Comma così modificato dall'art. 6 della L.R. 27 luglio 2020, n. 21 .

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Comma così sostituito dall'art. 6 della L.R. 27 luglio 2020, n. 21 .

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

La Corte Costituzionale, con Sito esternosentenza n. 178/2020 pubblicata nella G.U. - Serie Speciale Corte Costituzionale n. 32 del 7 agosto 2020, ha dichiarato l'illegittimità costituzionale del presente comma.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

La Corte Costituzionale, con Sito esternosentenza n. 178/2020 pubblicata nella G.U. - Serie Speciale Corte Costituzionale n. 32 del 7 agosto 2020, ha dichiarato l'illegittimità costituzionale del presente comma.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

La Corte Costituzionale, con Sito esternosentenza n. 178/2020 pubblicata nella G.U. - Serie Speciale Corte Costituzionale n. 32 del 7 agosto 2020, ha dichiarato l'illegittimità costituzionale del presente articolo.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

La Corte Costituzionale, con Sito esternosentenza n. 200/2020 pubblicata nella G.U. - Serie Speciale Corte Costituzionale n. 38 del 16 settembre 2020, ha dichiarato l'illegittimità costituzionale del presente comma nella parte in cui ha sostituito l'art. 16, comma 11, della l.r. 15/1996 .