Menù di navigazione
Documento vigente: Testo Coordinato
Art. 41.
(Direttore di Dipartimento).
1. Il Direttore del Dipartimento, nominato dal Direttore generale sulla base della vigente normativa nazionale, deve essere un Dirigente con incarico di Direzione in una delle strutture complesse del Dipartimento (33)

Comma modificato dall' art. 5 della L.R. 25 novembre 2009, n. 57 e così sostituito dall' art. 20 della L.R. 9 agosto 2012, n. 29 .

.
1 bis. Il direttore di Dipartimento amministrativo o tecnico è nominato, con atto motivato, dal direttore generale dell'Azienda.(34)

Comma inserito dall' art. 5 della L.R. 25 novembre 2009, n. 57 .

1 ter. Il direttore del Dipartimento interaziendale è nominato dal Comitato dell'area ottimale interessata, qualora afferente a tutte le Aziende sanitarie ed Enti equiparati facenti parte dell'area, o dai direttori generali delle Aziende sanitarie ed Enti equiparati interessati. Qualora il Dipartimento interaziendale sia sanitario la nomina è effettuata su proposta del Comitato di Dipartimento (35)

Comma inserito dall' art. 5 della L.R. 25 novembre 2009, n. 57 .

.
1 quater. Il direttore del Dipartimento di interesse regionale è nominato dalla Giunta regionale, su proposta dei direttori generali delle Aziende sanitarie ed Enti equiparati le cui strutture facciano parte del Dipartimento (36)

Comma inserito dall' art. 5 della L.R. 25 novembre 2009, n. 57 .

.
2. L'incarico ha durata triennale ed è rinnovabile secondo le modalità previste dal comma 1. Può essere revocato dal Direttore generale con provvedimento motivato ai sensi dell'Sito esternoarticolo 15 ter, comma 3 del d.lgs. 502/1992 . (87)

Comma così modificato dall' art. 6 della L.R. 14 maggio 2013, n. 12.

4. Il direttore del Dipartimento ha autonomia decisionale nell'ambito delle linee programmatiche fissate dal direttore generale e di quanto deliberato dal Comitato di Dipartimento ed, in particolare:
a) assicura il funzionamento del Dipartimento;
b) promuove le verifiche di audit clinico e di qualità;
c) verifica la conformità delle attività dipartimentali agli indirizzi approvati dal Comitato di Dipartimento;
d) rappresenta il Dipartimento nei rapporti con la direzione generale aziendale.
5. Il direttore di Dipartimento strutturale provvede, altresì, a:
a) negoziare con la direzione generale obiettivi e risorse;
b) gestire le risorse direttamente attribuite al Dipartimento;
c) definire, sentito il Comitato del Dipartimento, il piano delle attività, i programmi e le risorse da attribuire alle strutture organizzative del Dipartimento;
d) monitorare e verificare, congiuntamente al Comitato, l'attività di gestione del Dipartimento.

Note del Redattore:

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Tutti i riferimenti ad ARS contenuti nella normativa regionale sono da intendersi fatti ad A.Li.Sa.. (art. 13, comma 4 della L.R. 29 luglio 2016, n. 17 ). Come stabilito dal comma 16 dell'articolo 1 della L.R. 27/2016 , laddove nella presente legge compaiano le parole “Azienda Sanitaria Locale” si deve intendere: “Azienda Sociosanitaria Ligure”. Vedi anche l'art. 28, comma 5 della L.R. 28 dicembre 2017, n. 29 secondo cui ogni qualvolta in una legge regionale compaiono le parole: “IRCCS Azienda Ospedaliera Universitaria San Martino – IST – Istituto Nazionale per la Ricerca sul Cancro” si deve intendere: “IRCCS “Ospedale Policlinico San Martino””.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Comma già modificato dall' art. 1 della L.R. 25 novembre 2009, n. 57 e così successivamente modificato dall'art. 28 della L.R. 28 dicembre 2017, n. 29 .

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Comma così modificato dall' art. 1 della L.R. 20 dicembre 2012, n. 49 .

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Comma così modificato dall' art. 1 della L.R. 20 dicembre 2012, n. 49 .

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Articolo così sostituito dall' art. 1 della L.R. 20 dicembre 2012, n. 49 .

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Alinea così modificato dall' art. 1 della L.R. 20 dicembre 2012, n. 49 .

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Nota soppressa (v. nota 122)

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Nota soppressa (v. nota 123).

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Capo così sostituito dall' art. 1 della L.R. 1 marzo 2011, n. 2 .

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Articolo così sostituito dall' art. 1 della L.R. 1 marzo 2011, n. 2 .

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Articolo così sostituito dall' art. 1 della L.R. 1 marzo 2011, n. 2 .

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Articolo già sostituito dall' art. 1 della L.R. 1 marzo 2011, n. 2 .

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Comma già modificato dall' art. 20 della L.R. 9 agosto 2012, n. 29 e così successivamente modificato dall'art. 28 della L.R. 28 dicembre 2017, n. 29 .

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Comma così sostituito dall' art. 20 della L.R. 9 agosto 2012, n. 29 .

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Articolo così sostituito dall' art. 1 della L.R. 1 marzo 2011, n. 2 .

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Lettera così modificata dall' art. 3 della L.R. 1 luglio 2008, n. 21 .

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Punto così sostituito dall' art. 13 della L.R. 25 novembre 2009, n. 57 .

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Comma così modificato dall' art. 14 della L.R. 25 novembre 2009, n. 57 .

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Comma così modificato dall' art. 14 della L.R. 25 novembre 2009, n. 57 .

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Nota soppressa. (Vedi nota 117)

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Nota soppressa. (Vedi nota 117)

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Nota soppressa. (Vedi nota 117)

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Nota soppressa. (Vedi nota 117)

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Nota soppressa. (Vedi nota 117)

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Nota soppressa. (Vedi nota 117)

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Nota soppressa. (Vedi nota 117)

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Nota soppressa. (Vedi nota 117)

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Nota soppressa. (Vedi nota 117)

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Nota soppressa. (Vedi nota 117)

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Nota soppressa. (Vedi nota 117)

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Aggiunge il comma 1 bis all' art. 8 della L.R. 20 gennaio 2005, n. 1 .

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Nota soppressa (vedi nota 105)

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Nota soppressa (vedi nota 105)

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Comma così modificato dall' art. 26 della L.R. 3 aprile 2007, n. 14 .

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Comma così sostituito dall' art. 26 della L.R. 3 aprile 2007, n. 14 .

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Articolo così sostituito dall' art. 1 della L.R. 14 maggio 2013, n. 12 .

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Comma già modificato dall' art. 2 della L.R. 14 maggio 2013, n. 12 , ulteriormente modificato dall'art. 2 della L.R. 6 giugno 2014, n. 12 e così sostituito dall'art. 1 della L.R. 18 novembre 2016, n. 27 .

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Nota soppressa (v. nota 123).

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Nota soppressa (v. nota 123).

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Comma così modificato dall' art. 6 della L.R. 14 maggio 2013, n. 12 .

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Comma modificato dall' art. 8 della L.R. 14 maggio 2013, n. 12 e così ulteriormente modificato dall'art. 1 della L.R. 18 novembre 2016, n. 27 .

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Comma così modificato dall' art. 9 della L.R. 14 maggio 2013, n. 12 .

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Comma così modificato dall' art. 9 della L.R. 14 maggio 2013, n. 12 .

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Nota soppressa. (Vedi nota 117)

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Nota soppressa. (Vedi nota 117)

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Nota soppressa. (Vedi nota 117)

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Articolo così sostituito dall' art. 12 della L.R. 14 maggio 2013, n. 12 .

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Rubrica così sostituita dall' art. 13 della L.R. 14 maggio 2013, n. 12 .

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

La Giunta regionale ha provveduto agli adempimenti previsti dal presente comma con Sito esternodeliberazione 19 luglio 2013, n. 890 .

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Comma così modificato dall'art. 2 della LR. 10 luglio 2014, n. 16 .

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Comma già sostituito dall'art. 27 della L.R. 29 dicembre 2014, n. 41 e così ulteriormente sostituito dall'art. 1 della L.R. 18 novembre 2016, n. 27 .

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Comma così sostituito dall'art. 14 della L.R. 9 marzo 2015, n. 7 .

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Comma così modificato dall'art. 14 della L.R. 9 marzo 2015, n. 7 .

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Comma già abrogato dall'art. 14 della L.R. 9 marzo 2015, n. 7 . L'art. 10 della L.R. 12 novembre 2015, n. 18 ha disposto la reviviscenza del presente comma.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Comma sostituito dall'art. 1 della L.R. 23 febbraio 2015, n. 5 . Vedi anche quanto disposto dall'articolo 2 della medesima L.R. 5/2015 in ordine al criterio preferenziale per il conferimento degli incarichi di direzione di struttura complessa e dell'articolo 4 contenente norme transitorie.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Nota soppressa (v. nota 118)

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Titolo abrogato dall'art. 13 della L.R. 29 luglio 2016, n. 17 . Vedi anche le disposizioni transitorie contenute nell'articolo 11 della medesima L.R. 17/2016 .

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Articolo così sostituito dall'art. 1 della L.R. 18 novembre 2016, n. 27 .

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Lettera così modificata dall'art. 1 della L.R. 18 novembre 2016, n. 27 .

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Articolo così sostituito dall'art. 1 della L.R. 18 novembre 2016, n. 27 .

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Articolo così sostituito dall'art. 1 della L.R. 18 novembre 2016, n. 27 . Vedi anche la norma transitoria contenuta nell'articolo 3 della stessa LR. 27/2016 .

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Lettera così modificata dall'art. 1 della L.R. 18 novembre 2016, n. 27 .

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Articolo così sostituito dall'art. 1 della L.R. 18 novembre 2016, n. 27 .

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Lettera così modificata dall'art. 19 della L.R. 11 maggio 2017, n. 9 .

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Alinea così modificato dall'art. 19 della L.R. 11 maggio 2017, n. 9 .

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Comma così sostituito dall'art. 1 della L.R. 2 aprile 2021. n. 5 .

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Comma così sostituito dall'art. 1 della L.R. 2 aprile 2021, n. 5 .

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Comma così sostituito dall'art. 1 della L.R. 2 aprile 2021, n. 5 .