Menù di navigazione
Documento vigente: Testo Coordinato

Legge regionale 21 giugno 1999, n. 18

Adeguamento delle discipline e conferimento delle funzioni agli enti locali in materia di ambiente, difesa del suolo ed energia.

Bollettino Ufficiale n. 10 del 14 luglio 1999

INDICE

Art. 1. - (Finalità).
Art. 2. - (Funzioni della Regione).
Art. 3. - (Funzioni delle Province).
Art. 4. - (Funzioni dei Comuni).
Art. 5. - (Funzioni delle Comunità Montane).
Art. 6. - (Funzioni dell'ARPAL).
Art. 7. - (Enti parco).
Art. 8. - (Rapporti tra piano territoriale di coordinamento provinciale e piani di settore).
Art. 9. - (Oggetto e finalità).
Art. 10. - (Compiti generali di rilievo regionale).
Art. 11. - (Agenda 21).
Art. 12. - (Procedure di approvazione dell'Agenda 21 e dei piani regionali ambientali).
Art. 13. - (Programma annuale degli interventi).
Art. 14. - (Aree ad elevato rischio di crisi ambientale).
Art. 15. - (Banche dati ambientali).
Art. 16. - (Accesso alle informazioni in materia di ambiente).
Art. 17. - (Informazione ed educazione ambientale).
Art. 18. - (Centro regionale di educazione ambientale).
Art. 21. - (Principi generali).
Art. 22. - (Casi particolari).
Art. 23. - (Competenze della Regione).
Art. 24. - (Competenze delle Province).
Art. 25. - (Competenze dei Comuni).
Art. 26. - (Ambiti territoriali ottimali).
Art. 27. - (Costituzione degli ATO).
Art. 28. - (Competenze degli ATO).
Art. 29. - (Piano regionale di gestione dei rifiuti).
Art. 30. - (Procedure di approvazione del piano regionale).
Art. 31. - (Effetti del piano regionale).
Art. 32. - (Piano provinciale di gestione dei rifiuti).
Art. 33. - (Procedure di approvazione).
Art. 33 bis. - (Efficacia dello schema di piano provinciale adottato).
Art. 34. - (Procedure di approvazione e autorizzazione degli impianti di interesse provinciale).
Art. 35. - (Varianti agli impianti già autorizzati).
Art. 36. - (Disposizioni per la riduzione dei rifiuti).
Art. 37. - (Garanzie finanziarie)
Art. 38. - (Attività sperimentali).
Art. 39. - (Attività e progetti da finanziarie).
Art. 40. - (Onere di servizio).
Art. 41. - (Costi per il conferimento di rifiuti urbani agli impianti di recupero e di smaltimento).
Art. 42. - (Esclusioni).
Art. 43. - (Competenze in merito alle ordinanze contingibili e urgenti).
Art. 44. - (Procedure straordinarie).
Art. 45. - (Smaltimento interregionale dei rifiuti e impianti per la produzione di energia).
Art. 46. - (Trasporto transfrontaliero di rifiuti).
Art. 47. - (Vigilanza e poteri sostitutivi).
Art. 48. - (Mancato raggiungimento delle quote di raccolta differenziata)
Art. 49. - (Accertamento e contestazione delle violazioni ai divieti in materia di gestione dei rifiuti).
Art. 50. - (Corso di idoneità).
Art. 51. - (Piano degli interventi di bonifica, riqualificazione, salvaguardia e valorizzazione del suolo).
Art. 52. - (Linee guida e interventi).
Art. 53. - (Competenze della Provincia).
Art. 54. - (Effetti del provvedimento provinciale).
Art. 55. - (Procedure per gli interventi di bonifica).
Art. 56. - (Procedure particolari).
Art. 57. - (Procedure semplificate).
Art. 58. - (Sanzioni).
Art. 71. - (Rinvio).
Art. 72. - (Modifiche e integrazioni alla legge regionale 20 marzo 1998 n. 12).
Art. 72 bis. - (Finalità e campo di applicazione).
Art. 72 ter. - (Competenze della Regione).
Art. 72 quater. - (Competenze della Provincia).
Art. 72 quinquies. - (Competenze del Comune).
Art. 72 sexies. - (Catasto delle sorgenti fisse di inquinamento elettromagnetico).
Art. 72 septies. - (Procedure per l'installazione di impianti di teleradiocomunicazione e obiettivi di qualità).
Art. 72 octies. - (Impianti esistenti).
Art. 72 novies. - (Controlli).
Art. 72 decies. - (Piani di risanamento).
Art. 72 undecies. - (Piano comunale di adeguamento e organizzazione degli impianti).
Art. 72 duodecies. - (Procedure di autorizzazione di elettrodotti).
Art. 72 terdecies. - (Cabine secondarie a media/bassa tensione).
Art. 72 quaterdecies. - (Sanzioni).
Art. 73. - (Finalità e campo di applicazione).
Art. 74. - (Competenze della Regione).
Art. 75. - (Informazione alla popolazione).
Art. 76. - (Piani di emergenza esterni).
Art. 77. - (Esercizio del controllo e vigilanza).
Art. 78. - (Accadimento di incidente rilevante).
Art. 79. - (Sanzioni).
Art. 80. - (Principi).
Art. 80 bis. - (Finalità e campo di applicazione).
Art. 80 ter. - (Competenze della Regione).
Art. 80 quater. - (Monitoraggio delle fonti di radiazione).
Art. 80 quinquies. - (Procedure per l'utilizzo di materiali metallici di risulta destinati alla fusione).
Art. 80 sexies. - (Controlli).
Art. 80 septies. - (Sanzioni).
Art. 81. - (Finalità).
Art. 82. - (Competenze della Regione).
Art. 83. - (Competenze della Provincia).
Art. 84. - (Competenze dei Comuni).
Art. 85. - (Autorizzazioni agli scarichi).
Art. 86. - (Funzioni tecniche di controllo).
Art. 87. - (Piano regionale di risanamento delle acque).
Art. 88. - (Interventi non previsti dal piano).
Art. 89. - (Ambiti territoriali ottimali).
Art. 90. - (Finalità)
Art. 91. - (Competenze della Regione).
Art. 92. - (Competenze delle Province).
Art. 93. - (Competenze dei Comuni).
Art. 94. - (Competenze delle Comunità Montane).
Art. 95. - (Esercizio delle funzioni).
Art. 96. - (Autorità di bacino di rilievo regionale).
Art. 97. - (Formazione del piano di bacino).
Art. 98. - (Opere idrauliche e interventi di difesa e manutenzione del territorio).
Art. 99. - (Realizzazione delle opere idrauliche).
Art. 100. - (Consorzi idraulici esistenti).
Art. 101. - ( Gestione dei beni del demanio idrico ).
Art. 101 bis. - (Criteri per l'adozione dei provvedimenti di cui alla lettera g), comma 1 dell'articolo 91).
Art. 101 ter - (Disposizioni per l’emissione del giudizio di idoneità al consumo umano)
Art. 102. - (Bilancio idrico).
Art. 103. - (Finalità).
Art. 104. - (Competenze della Regione).
Art. 104 bis. - (Tipologia degli interventi).
Art. 104 ter. - (Quantificazione dei contributi).
Art. 105. - (Competenze delle Province).
Art. 106. - (Competenze dei Comuni).
Art. 107. - (Piano energetico regionale).
Art. 108. - (Effetti del piano).
Art. 109. - (Finanziamento).
Art. 110. - (Decorrenza dell'esercizio delle funzioni della Regione).
Art. 111. - (Risorse finanziarie e strumentali).
Art. 112. - (Decorrenza dell'esercizio delle funzioni degli Enti locali).
Art. 112 bis. - (Applicazione delle sanzioni).
Art. 113. - (Norma finanziaria).
Art. 114. - (Norme transitorie).
Art. 115. - (Abrogazione di norme).

Note del Redattore:

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Nota soppressa (v. nota 102)

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Articolo così sostituito dall' art. 16 della L.R. 21 dicembre 2012, n. 50 .

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Capo aggiunto dall' art. 1 della L.R. 20 dicembre 1999, n. 41 ; gli articoli così inseriti sono stati rinumerati dall' art. 1 della L.R. 27 marzo 2000, n. 29 .

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Comma così sostituito dall' art. 2 della L.R. 27 marzo 2000, n. 29 .

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Termine prorogato al 30 settembre 2000 dall' art. 11 della L.R. 27 marzo 2000, n. 29 .

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Comma così modificato dall' art. 2 della L.R. 30 ottobre 2000, n. 39 .

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Comma abrogato dall'art. 89, comma 2, lettera f), della L.R. 6 giugno 2008, n. 16 . Tuttavia, la citata lett. f) è stata modificata dall' art. 8 della L.R. 24 dicembre 2008, n. 45 .

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Nota soppressa (v. nota 98)

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Nota soppressa (v. nota 98)

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Nota soppressa (v. nota 98)

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Nota soppressa (v. nota 98)

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Nota soppressa (v. nota 108).

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Lettera così sostituita dall'art. 1 della L.R. 3 gennaio 2002, n. 2 .

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Lettera già modificata dall' art. 14 della L.R. 12 aprile 2011, n. 7 e così sostituita dall'art. 14 della L.R. 10 aprile 2015, n. 15 .

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Lettera così sostituita dall' art. 16 della L.R. 21 dicembre 2012, n. 50 .

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Lettera così modificata dall' art. 16 della L.R. 21 dicembre 2012, n. 50 . Per un'interpretazione autentica della presente lettera, vedi l'art. 25 della stessa L.R. 50/2012 .

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Articolo così sostituito dall'art. 3 della L.R. 3 gennaio 2002, n. 2 .

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Comma così sostituito dall' art. 9 della L.R. 28 ottobre 2008, n. 39 .

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Per un'interpretazione autentica del presente articolo vedi l'art. 2 della L.R. 2 febbraio 2000, n. 6 .

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Comma aggiunto dall' art. 2 della L.R. 20 dicembre 1999, n. 41 , già modificato dall' art. 4 della L.R. 24 febbraio 2000, n. 11 , e così ulteriormente modificato dall' art. 6 della L.R. 30 ottobre 2000, n. 39 .

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Comma aggiunto dall'art. 5 della L.R. 3 gennaio 2002, n.2 e così sostituito dall'art. 2 della L.R. 21 gennaio 2015, n. 1 . Vedi anche la norma transitoria contenuta nell'art. 3 della stessa L.R. 1/2015 .

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Comma aggiunto dall'art. 5 della L.R. 14 maggio 2013, n. 14 e successivamente abrogato dall'art. 25 della L.R. 6 marzo 2015, n. 6 .

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Articolo inserito dall'art. 1 della L.R. 21 gennaio 2015, n. 1 . Vedi anche la norma transitoria contenuta nell'art. 3 della stessa L.R. 1/2015 .

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Articolo così sostituto dall'art. 32 della L.R. 18 novembre 2016, n. 28 .

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Comma così modificato dall'art. 26 della L.R. 6 giugno 2017, n. 12 .

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Articolo abrogato a decorrere dal 1° luglio 2017, secondo quanto disposto dall'art. 27, comma 2, lettera a), della L.R. 6 giugno 2017, n. 12 .

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Capo abrogato a decorrere dal 1° luglio 2017, secondo quanto disposto dall'art. 27, comma 2, lettera a), della L.R. 6 giugno 2017, n. 12 .