Menù di navigazione
Documento vigente: Testo Coordinato

Legge regionale 8 luglio 1987, n. 24

Disposizioni per lo snellimento delle procedure urbanistiche in attuazione della Sito esternolegge 28 febbraio 1985, n. 47 e disciplina degli strumenti urbanistici attuativi.(1)

Legge regionale abrogata dall'art. 82 della L.R. 2 aprile 2015, n. 11 salvo quanto stabilito in via transitoria agli articoli 79, 80 e 81 della medesima legge.

Bollettino Ufficiale n. 30 del 29 luglio 1987

Art. 31.
(Indagini geologiche a corredo degli strumenti urbanistici generali).
1. Tutti i Comuni, nella predisposizione degli strumenti urbanistici generali, debbono corredare i medesimi di studi e cartografie geologiche al fine di accertare la compatibilità delle previsioni urbanistiche con le caratteristiche geologiche, geomorfologiche e geologico-tecniche del proprio territorio.
2. Le indagini devono contenere dati riportati sulla carta tecnica regionale in scala 1:10.000 attinenti alla geologia, alla geomorfologia, all'idrogeologia del suolo nonché le indicazioni geologico-tecniche che ne derivano.
3. Tali indagini devono in particolare:
a) rilevare le formazioni geologiche ed i relativi rapporti, le trastimetrie e le polarità degli strati nonché le condizioni strutturali con riguardo alla presenza di eventuali disturbi tettonici;
b) evidenziare le coltri ed i fenomeni di instabilità in atto e potenziali;
c) indicare le condizioni idrogeologiche con riferimento alle acque superficiali subsuperficiali e profonde;
d) tradurre le risultanze degli studi sopraindicati in una zonizzazione di massima del territorio comunale rapportata a quello dello strumento urbanistico generale, fornendo indicazioni geologico-tecniche con particolare riferimento agli equilibri dei versanti ed alle suscettibilità d'uso del territorio stesso.
4. Nei Comuni di cui all'articolo 2, quarto comma, i progetti degli strumenti urbanistici generali debbono essere corredati altresì dalla documentazione contenente le risultanze delle indagini e delle verifiche previste dall' articolo 2 della legge regionale 21 luglio 1983, n. 29 .

Note del Redattore:

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Legge regionale abrogata dall'art. 82 della L.R. 2 aprile 2015, n. 11 salvo quanto stabilito in via transitoria agli articoli 79, 80 e 81 della medesima legge.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Lettera così sostituita dall' art. 2 della L.R. 3 luglio 1989, n. 17 .

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Numero così sostituito dall' art. 3 della L.R. 3 luglio 1989, n. 17 .

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Nota soppressa. Vedi nota 20.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Nota soppressa. Vedi nota 21.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Nota soppressa. Vedi nota 22.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Nota soppressa. Vedi nota 23.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Articolo abrogato dall' art. 11 della L.R. 15 dicembre 1995, n. 57 . Il presente articolo era stato precedentemente sostituito dall' art. 10 della L.R. 2 maggio 1990, n. 34 .

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Numero così sostituito dall' art. 12 della L.R. 2 maggio 1990, n. 34 .

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Numero così sostituito dall' art. 12 della L.R. 2 maggio 1990, n. 34 .

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Reca disposizioni finanziarie.

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Rubrica così sostituita dall'art. 16 della L.R. 7 agosto 2018, n. 15 .

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Comma così modificato dall'art. 16 della L.R. 7 agosto 2018, n. 15 .

Ritorna alla nota nel testologo Nota del redattore

Comma così modificato dall'art. 16 della L.R. 7 agosto 2018, n. 15 .